Consulenza, preventivo e aspettative.

Qual è la differenza tra consulenza e preventivo?

Di cosa hai bisogno?

Anche se sembra semplice rispondere e banale formularla, questa domanda è la prima che il potenziale cliente deve rivolgere a se stesso nel momento in cui decide di contattare un designer.

Se quello che cerchi è un servizio che risponda alle tue aspettative… Devi sapere quali siano, davvero, le tue aspettative e poi farle comprendere alla persona alla quale ti stai rivolgendo. Per questo la domanda “di cosa hai bisogno?” viene prima di “quanto costa?”.

Il prezzo è, ovviamente, importante ed è per questo fondamentale esser chiari da subito. Tuttavia chiedere un preventivo è molto diverso dal cercare una consulenza aziendale per chiarire il tipo di lavoro necessario per arrivare al risultato che ci si aspetta.

Consulenza vs preventivo.

Sempre più spesso la difficoltà sta proprio nella differenza o l’incomprensione tra le aspettative del creativo e quelle del cliente.

Se cerchi un logo nuovo per te o la tua azienda, se vuoi ridefinire l’immagine della tua attività o creare da zero una comunicazione visiva efficace, allora contattare il grafico esclusivamente per chiedere quanto ti costerà potrebbe produrre conversazioni e risposte capaci di deludere le tue aspettative.

Il lavoro creativo richiede infatti la produzione di esperienze personalizzate per ogni cliente, anche se la richiesta avanzata è la stessa: la realizzazione di un logo, ad esempio, potrebbe variare di molto a seconda del cliente, della storia della sua attività e dell’identità che si vuole far emergere tramite l’immagine.

Per questo, rispondere ad una domanda come “quanto costa un logo?” senza aver ben chiaro il tipo di lavoro che questo richiederà può risultare complicato per un grafico.

Fornire una consulenza è invece segno dell’onestà e serietà del professionista, il quale mette a disposizione il suo tempo per comprendere le aspettative del potenziale cliente e il tipo di lavoro richiesto.

A questo punto la domanda “di cosa hai bisogno?” diventa fondamentale, soprattutto per il cliente che non voglia imbattersi in lavori approssimativi o standardizzati.


Quindi, tu di cosa hai bisogno?

- CHIEDI LA TUA CONSULENZA -

Descrivi il tuo progetto e scopri come posso aiutarti.

Accetto l'informativa sulla privacy